Catering Matrimonio

Catering matrimonio, come scegliere il catering per il proprio ricevimento

Condividi sui Social:

Confermata la location per il matrimonio, il secondo passo da muovere è la scelta del catering, a meno che la location stessa non disponga già di un proprio servizio di ristorazione interna.
Per assicurarsi il catering desiderato, come per la location del matrimonio, la conferma del servizio avviene in media un anno prima del giorno delle nozze, prendendosi poi tutto il tempo necessario a pianificare il menù e le varie fasi del servizio per il giorno della cerimonia.

Ecco allora alcuni consigli per soddisfare il palato dei vostri ospiti durante il ricevimento di nozze.

Catering per cerimonie: Si o no?

Ci capita spesso di confrontarci con coppie di sposi che al solo sentire parlare di matrimonio con Catering storcono il naso mimando facce tra il ripudio totale e l’incertezza.
Ancora oggi molti associano il termine catering all’atto di fornire, per il matrimonio, del cibo di qualità mediocre che, venendo preparato con largo anticipo nel laboratorio/cucina del ristorante, risulterà stopposo, freddo, immangiabile e via dicendo.

A volte ci capita che alcuni clienti chiedano se anche il risotto venga cucinato prima oppure se sia preparato al momento.
Vogliamo tranquillizzare tutte le coppie. Sì, il risotto viene cucinato al momento!
Certamente chi si occupa della gestione del catering dovrà pensare a preparare quelle che vengono definite “le basi delle pietanze” in anticipo, ma vi assicuriamo che tutto il materiale viene trasportato con mezzi refrigerati e contenitori appositi sino alla struttura cosicchè i cuochi possano finire di preparare, comporre e impiattare ogni portata al momento garantendo un servizio eccellente.

Lo dimostrazione è infatti l’incremento della presenza di catering sul territorio nazionale che, complice la ricerca di location esclusive ma spesso prive di cucine, è sempre più richiesto.

Attenzione però perché l’incremento di offerta porta spesso a fare entrare nel mercato attività improvvisate che potrebbero rovinare il banchetto del vostro matrimonio quindi affidatevi a realtà presenti da tempo oppure fatevi consigliare dalla location scelta.
Per questo motivo a Cascina Rovet abbiamo selezionato alcuni catering del territorio che proponiamo ai nostri clienti garantendo qualità e servizio professionale ai nostri clienti.

Catering per matrimonio o Banqueting?

Molto spesso i due termini vengono confusi e il primo è quello più comunemente usato.
In realtà Catering e Banqueting hanno due accenzioni simili ma nella pratica diverse.
Il termine catering infatti deriva dall’inglese “to cater” che vuol dire “provvedere al cibo, rifornire”. Il servizio di catering, in generale, si riferisce alla fornitura di alimenti e bevande per eventi e cerimonie per un gran numero di persone senza prevedere, in genere, la cottura dei cibi in loco.

Il termine Banqueting deriva dall’inglese “to banquet” ovvero offrire banchetti ma anche banchettare. L’azione del banqueting è nella sostanza l’arte della preparazione di cibi e bevande, cucinandoli anche in loco, finalizzata all’organizzazione di banchetti curando anche l’aspetto della presentazione dall’allestimento al servizio.

I due termini vengono spesso confusi e la definizione Catering viene utilizzata per definire qualunque tipologia di servizio che si svolge al di fuori del ristorante.

Catering Matrimonio e lo stile del vostro evento

Come già accennato nell’articolo precedente un ruolo importantissimo nell’organizzazione dell’evento è giocato dallo stile che gli si vuole dare. Se è vero che la struttura deve rispecchiare i gusti della coppia e poter accogliere il ricevimento di nozze modellandosi al tema e allo stile scelto è anche vero che il catering per matrimonio selezionato dovrà dare il suo contributo.

Se, ad esempio, desideriamo un matrimonio a tema rustico allora anche l’allestimento delle zone aperitivo, buffet e dei tavoli per la parte servita dovranno rispecchiare quell’idea adattando il servizio alle esigenze della coppia sostituendo le ceramiche con delle terrine, alzatine a specchio con cassettine in legno, vassoi di acciaio con il legno e via discorrendo. Risulta più complicato a dirsi che a farsi infatti bastano alcune piccole accortezze per inquadrare il tutto, per questo è fondamentale affidarsi ad un/una wedding planner che possa consigliarci al meglio.

Catering per matrimoni: Quali sono i costi?

La voce “costi” ovviamente è un fattore che può incidere sulla scelta tra ristorante e location per matrimoni. Infatti, se in linea generale il ristorante propone un prezzo globale che comprende sia il riservo della struttura che il menù del banchetto, normalmente al prezzo preventivato del catering di nozze va aggiunto l’affitto della struttura prescelta risultando in linea generale più costoso.

Ovviamente le spese sono giustificate, oltre che dalla presenza di due attività (location e catering) che devono assicurarsi il proprio guadagno, dalla movimentazione di tutto il materiale occorrente per gestire il servizio da parte del catering. Proprio per questo la location per matrimoni Cascina Rovet, mette a disposizione del catering cucine attrezzate, materiale di servizio e utensileria varia. In virtù del risparmio economico del catering di matrimonio nella gestione logistica ed economica per la gestione del servizio, presentiamo diverse proposte di menù in convenzione che risultano essere competitive con le strutture dotate di ristorazione interna.

Condividi sui Social: